Racconti di vita quotidiana Pluriversum

Subscribe to my YouTube Channel
L’ autore di Racconti di vita quotidiana 
Sono di Casciano di Murlo (SI) e nato nella città del palio, da padre toscano di Siena e madre campana di Benevento. Ho lavorato come aiuto cuoco e gommista. Amo la musica, ballare e scrivere per passatempo. Mi piace fare lunghe passeggiate per ammirare la natura, in tutta la sua essenza. Amo anche gli animali, specie i cani e i gatti. Sono una persona cordiale e gentile con tutti e mi piace mangiare fuori, bivaccare e fare le ore piccole con gli amici. I miei libri preferiti sono i thriller e gli horror. Leggete il mio libro perché narra di cose semplici della vita di tutti i giorni, ovviamente descritte con linguaggio semplice e scorrevole. Vivere la vita con passione e determinazione, e allo stesso tempo con disinvoltura. (Lo stile è rappresentativo non da narratore, ma da spettatore e interlocutore)

 

INCIPIT: Scritti dedicati alla vita di tutti i giorni che descrivono: località, foto, opere artistiche, riti, la natura e animali anche con un pizzico d’humour all’inglese che non guasta mai e ricette descritte a modo mio. Il tutto incentrato sul susseguirsi delle stagioni. Il motto è la vita, una sola, e va goduta e raccontata, anche metaforicamente parlando. La vita è una sola e va “vissuta”. DESCRIZIONE: Un libro con un titolo dal sapore familiare: l’autore presenta una serie di racconti di vita quotidiana sullo sfondo della mitica amabile Siena, con i suoi monumenti, la sua storia, le sue usanze, la sua gastronomia, in un affresco sublime e caratteristico. Il linguaggio è semplice, eppure in grado di riconsegnare vicende e riflessioni profonde che s’intrecciano con maestria narrativa alle illustrazioni disseminate nel testo che accompagnano piacevolmente la lettura. Link d’acquisto

Prenota e ritira stores-shops-librerie Ubik 

Ubik franchising

Mondadori Rizzoli

Feltrinelli

Unilibro

Libreria universitaria

Ibs 📔📑 📖

Libraccio

Amazon libri

Piccoli estratti sugli animali

Gli animali esseri molto intelligenti ed astuti; l’astuzia e l’intelligenza: capacità che hanno incrementato con il tempo, per sopravvivere. … “RACCONTI” SUGLI ANIMALI

Piccoli cenni narrativi e recensioni

Divertente camminarci accanto, dentro anche meglio (alla leggenda più una diceria dei cerchi credo poco anche se devo dire farli per benino non facile!). Le spighe, sfizioso coglierle e metterle in un vaso o per fare una composizione. …

Le crete senesi, bel territorio, attraggono molti turisti, bellezza d’altri tempi grazie alle sue colline, famose per la sua forma particolare e ai calanchi (se ne trovano diversi anche paurosi, qualcuno sono proprio burroni). …

Il treno invenzione che ha dato via agli spostamenti veloci. Prima del treno ci si spostava a cavallo, con le carrozze per chi se lo poteva permettere, per di più a piedi e con le prime biciclette. Grazie all’acqua fonte della vita e il carbone, è nato il treno, con i primi mezzi a vapore che hanno dato il via alla locomozione veloce. ..

Confidando nel vostro interesse e gradimento

Foto per entrare nello spirito della lettura 

Battistero del duomo di Siena

Leggere rinvigorisce l’anima e lo spirito 

Fornacella: stufa dei nonni, bisnonni, trisavoli

Commenti e recensioni dei “racconti”

Si legge accanto al ‘foco, dove una volta si dicean le novelle in mentre  chei  si mangiano > i bolami e ritornan  uno ad uno tutti i sapori della val di Merse… PaolaP.Ars Twitter

Il volume di Stefano Gambelli è un po’ come un diario dei ricordi dell’infanzia e dell’età adulta dell’autore, raccontati attraverso i colori, le vie, i cibi, gli animali o l’arte descritta tra le pagine del libro e in più con delle foto rappresentative. Poche pagine dove si può leggere dei luoghi di mare da lui visitati, delle città come Siena e Firenze, dei dolci preparati dalla madre oppure la bellezza nel vedere le lucciole. Il mio voto è un 3 e mezzo perché  è un bel volumetto,  ma mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa in più sulle emozioni e le sensazioni dell’autore dei luoghi visitati. Roberta Damiano

Racconti di vita quotidiana” di Stefano Gambelli Pluriversum Edizioni è davvero un libro che potresti che racchiude conoscenze e informazioni che potrebbe averti raccontato un amico durante una cena accompagnata da un buon bicchiere di vino.E’ un libro diretto, schietto e colloquiale che rende informale e amichevole l’approccio verso lo scrittore ponendolo come conoscente e non fuori parte.Ogni racconto è accompagnato da delle fotografie realistiche di ciò che Stefano vuole far conoscere e tutto in maniera molto semplice e lineare.Un breve volume che può portare a conoscenza di piccoli avvenimenti quotidiani che stanno cari all’autore e che magari fanno anche parte della nostra vita ma a cui spesso noi non diamo importanza o non soppesiamo. Elenia Stefani

Questo libro non è un romanzo.Lo sottolineo per evitare equivoci che potrebbero sorgere, visto che nei negozi internet è stato classificato come opera di narrativa.Non è un romanzo, ma un diario.Un diario fatto di piccoli, brevi momenti, alla scoperta di luoghi e ricordi della tradizione ma anche della vita dell’autore che vuole accompagnarci in un viaggio un po’ speciale.Mi è piaciuto molto perché io non conosco la Toscana e quindi scoprire delle curiosità su Siena e altri paesi caratteristici è stato molto interessante, piacevole ed emozionante.Ci sarebbe, per un prossimo libro solo la necessità di migliorare l’impaginazione e anche l’impostazione del testo.Per il resto, è un libro gradevole e di facile lettura, l’ideale per trascorrere dei bei momenti. <<IL CARNEVALE FESTA PER SDRAMMATIZZARE LA VITA ED I SUOI PROBLEMI DI TUTTI I GIORNI, ed è giusto che ogni scherzo valga. Fantasmagorici e bellini i travestimenti ed i carri coloriti e fantasiosi. A me piacciono tutti i travestimenti ed i carri, ed anche le maschere più strane e particolari. Belle soprattutto le maschere di Arlecchino e Pulcinella>> Giudizio Carino Sugar Free

Uno spaccato della nostra epoca, un manifesto di vita vissuta pienamente e dai mille colori, un vero e proprio caleidoscopio di culture e tradizioni dedicato al fratello dell’autore scomparso all’età di vent’anni a causa di un’incidente in macchina. Ponti, meraviglie, gatti, feste locali ambientate nella città dell’autore: Siena. Nel libro vi sono innumerevoli diapositive, frutto dell’ingegno e della creatività dell’autore che vuole mostrarci la sua vita, vuole renderci partecipi delle sue abitudini. Libro consigliato a chi si interessa di feste, sagre, a chi vuole emozionarsi e distrarsi, e fare un giro nelle terre del famoso Palio. Lo stile è semplicissimo e anche molto familiare, di uso comune. Roberta Canu

Precedente La città nelle tenebre sotto plenilunio Successivo Insegnare l’arte con la matematica

Spero sia stato di vostro gradimento e leggiate ancora

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
trackback

[…] piacevolmente la lettura.(Cit. La vita è una sola e va “vissuta” e goduta) Racconti di vita quotidiana Pluriversum DESCRIZIONEUn libro con un titolo dal sapore familiare: l’autore presenta una serie di racconti […]